Ti diamo il benvenuto nella Galleria Inclusioni Free. Questa galleria rappresenta un'anticipazione rispetto a ciò che puoi trovare all'interno della Galleria Inclusioni Premium, con accesso riservato esclusivamente ai membri IGI Alumni Association.

Nell'esperienza didattica i gemmologi GIA P.M. Luigi Costantini e Dr. Claudio Russo, Responsabili sino al 2012 del Settore Formazione dell' International Gemological Institute (Anversa, Belgio)  in Italia – il primo, ora nella posizione di Liaison Officer tra le attività italiane e la sede di Anversa, ed il secondo ora nella posizione di Responsabile del Distretto Sicilia e Calabria – hanno fatto ricorso spesso a materiale illustrativo specifico.

Lo scopo era quello di rendere immediatamente percepibili agli studenti le principali caratteristiche interne delle gemme. Rappresentare correttamente il mondo delle inclusioni è lo strumento diagnostico fondamentale per poter cominciare il processo di identificazione microscopica.

Ben presto si è resa necessaria la collaborazione di un team più esteso di specialisti nelle persone – oltre che dei summenzionati – del noto gemmologo ed esperto di spettrofotometria Alberto Scarani, del Dr. Paolo Minieri e del compianto gemmologo Stefano Iommi. Al catalogo fotografico ha contribuito anche Flavio Butini, docente dell'IGN Roma. Infatti occorreva dotarsi di un esteso inventario di gemme naturali e di imitazioni scegliendo quelle che al proprio interno fornivano elementi fotograficamente interessanti. In un decennio di lavoro, tra l'altro, la tecnica di riproduzione fotografica si è notevolmente affinata ed è sempre più necessario ottenere immagini con elevata risoluzione perfettamente leggibili.

L'IGI International Gemological Institute ha incoraggiato ed appoggiato il lavoro che nel tempo il team di Luigi Costantini ha portato avanti poiché il repertorio costituisce uno strumento preziosissimo per orientare il lavoro degli studenti, ma non solo. Infatti nella pratica di lavoro i gemmologi che hanno pur brillantemente superato le prove e ottenuto meritatamente gli attestati dovranno confrontarsi con un'infinità di casi che possono seriamente mettere a dura prova le loro capacità. In questa sezione viene dunque proposto, a cadenza programmata, l'intero catalogo fotografico delle caratteristiche distintive delle pietre al fine del riconoscimento e dell'identificazione. Si tratta di un elenco ragionato che si è voluto concepire come guida per riconoscere i casi specifici che si osservano al microscopio. Le tipologie e le classi gemmologiche sono presentate con una scheda di riferimento che sintetizza le principali caratteristiche fisico-chimiche. Il tipo di lavoro è naturalmente da considerarsi in progress, in quanto potrà essere ampliato col tempo ogni qualvolta si trovino fenomeni tipici in grado di seguire e aggiornare il continuo sviluppo dell'estrazione di materiali sempre nuovi e l'evoluzione produttiva delle imitazioni e dei trattamenti.

Aggiornamenti:

Galleria inclusioni Free

SMERALDO

ZAFFIRO

DIAMANTE

ACQUAMARINA

ADULARIA

AMBRA

AMMONITE - AMMOLITE

ANDALUSITE

APATITE

AVORIO

BYTOWNITE

CALCITE

CAMMEO

CIANITE

CORNERUPINA

CRISOPRASIO

CROMO-DIOPSIDE

DINOSAUR BONE

DOPPIETTE

ELIODORO

EUCLASIO

FELDSPATO

FLUORITE

GIADA

GRANATO

IOLITE

KUNZITE

LAPIS LAZULI

METEORITE

MOLDAVITE

MORGANITE

OPALE

OSSIDIANA

PERIDOTO

QUARZO

RODOCROSITE

SCAPOLITE

SILLIMANITE

SPINELLO

TITANITE

TOPAZIO

TORMALINA

TURCHESE

VARISCITE

VETRO

ZIRCONE

ZOISITE